Fuminstal srls | Fornisce Progetta Installa Manutenziona stufe| caminetti |caldaie e termocucine |

NEWS


Risparmiare con il pellet 3

14-06-2021

 

 

Il mercato delle stufe a pellet: Italia al primo posto nel consumo.

Nel Bel Paese ci sono circa 12 milioni di stufe, camini e caldaie a legna e pellet.

 
 

Nell’ultimo decennio la produzione mondiale di pellet è aumentata di oltre 4 volte. La domanda ha avuto un incremento del 14% e in Italia l’85% è soddisfatta dall’import. E’ il segno questo di un massiccio incremento delle apparecchiature (caldaie e stufe) che bruciano pellet. L'Italia attualmente consuma più di 3 milioni di tonnellate di pellet all'anno, con il consumo residenziale che rappresenta il 96% dell'uso totale.

 
 

Risparmio assicurato

Una costante diminuzione dei costi

 
 

Il dato più interessante è la previsione di una tendenza in continua crescita del consumo di pellet che raggiungerà in Italia le 5 milioni di tonnellate nel 2020.
I produttori di pellet così si sono moltiplicati, immettendo sul mercato moltissime varianti di questo materiale. Il pellet è prodotto da scarti della lavorazione dell'industria del legname, generalmente trucioli o segatura. Si tratta quindi di materiale che andrebbe perduto, se non fosse riciclato, con ottimi risultati, come combustibile. Ovviamente, per ottenere un prodotto di qualità la materia prima viene preventivamente essiccata e privata delle impurità. I trucioli e la segatura vengono quindi pressati e compattati nella caratteristica forma a cilindretti. E Il suo elevato potere calorifico deriva da questa compressione.

 

Accedi alla nostra promozione

Nulla è lasciato al caso

 
 

Una offerta completa in ogni suo aspetto dalla progettazione, all'installazione alla consegna del libretto con inclusa una fornitura di pellet ad alto rendimento calorico.

 

Fuminstall

Diversi dagli altri perchè vogliamo essere diversi!

 

 

Risparmiare con il pellet 2

14-06-2021

 

 

Il mercato delle stufe a pellet: Italia al primo posto nel consumo.

Nel Bel Paese ci sono circa 12 milioni di stufe, camini e caldaie a legna e pellet.

 
 

Nell’ultimo decennio la produzione mondiale di pellet è aumentata di oltre 4 volte. La domanda ha avuto un incremento del 14% e in Italia l’85% è soddisfatta dall’import. E’ il segno questo di un massiccio incremento delle apparecchiature (caldaie e stufe) che bruciano pellet. L'Italia attualmente consuma più di 3 milioni di tonnellate di pellet all'anno, con il consumo residenziale che rappresenta il 96% dell'uso totale.

 
 

Risparmio assicurato

Una costante diminuzione dei costi

 
 

Il dato più interessante è la previsione di una tendenza in continua crescita del consumo di pellet che raggiungerà in Italia le 5 milioni di tonnellate nel 2020.
I produttori di pellet così si sono moltiplicati, immettendo sul mercato moltissime varianti di questo materiale. Il pellet è prodotto da scarti della lavorazione dell'industria del legname, generalmente trucioli o segatura. Si tratta quindi di materiale che andrebbe perduto, se non fosse riciclato, con ottimi risultati, come combustibile. Ovviamente, per ottenere un prodotto di qualità la materia prima viene preventivamente essiccata e privata delle impurità. I trucioli e la segatura vengono quindi pressati e compattati nella caratteristica forma a cilindretti. E Il suo elevato potere calorifico deriva da questa compressione.

 

Accedi alla nostra promozione

Nulla è lasciato al caso

 
 

Una offerta completa in ogni suo aspetto dalla progettazione, all'installazione alla consegna del libretto con inclusa una fornitura di pellet ad alto rendimento calorico.

 

Fuminstall

Diversi dagli altri perchè vogliamo essere diversi!